Skip to content
spear phishing

Come difendersi dallo spear phishing: strategie per le aziende

Il concetto di phishing ha iniziato a prendere forma nei primi anni '90, nato dall'esigenza di alcuni individui malintenzionati di sfruttare le nascenti potenzialità di Internet a proprio vantaggio. 

Questa strategia ingannevole si basa sulla logica di impersonare entità fidate per indurre gli utenti a rivelare informazioni sensibili come credenziali di accesso o dati finanziari. Il suo scopo, di natura prevalentemente fraudolenta, è quello di sottrarre risorse o dati di valore, spesso con conseguenze devastanti per individui e aziende.

Nel contesto aziendale, il danno causato dal phishing può essere enorme, variando dalla perdita di dati sensibili e proprietari, al furto di identità, fino a gravi ripercussioni finanziarie e di reputazione. Con il passare del tempo, il phishing si è evoluto in diverse forme, tra cui lo spear phishing, che rappresenta una versione più mirata e sofisticata di questo attacco. 

A differenza del phishing tradizionale, che spesso utilizza tecniche di "bulk phishing" per colpire un grande numero di destinatari in modo indistinto, lo spear phishing si concentra su individui o gruppi specifici all'interno di un'organizzazione, rendendo gli attacchi informatici altamente personalizzati e difficili da riconoscere.

Altre varianti includono:

  • il vishing, dove gli attacchi vengono effettuati tramite chiamate telefoniche, 
  • il phishing whaling, mirato a individui di alto profilo come dirigenti aziendali,
  • il malvertising, che utilizza pubblicità malevola per diffondere contenuti dannosi. 

Ogni forma di phishing presenta sfide uniche in termini di riconoscimento e prevenzione, rendendo fondamentale per le aziende adottare strategie efficaci di difesa e protezione.

 

Spear Phishing: cos'è

Lo spear phishing è una forma avanzata e particolarmente insidiosa di phishing. A differenza degli attacchi di phishing tradizionali, che tendono a essere più generali, questa forma di “sneaky phishing” è caratterizzato da messaggi e comunicazioni estremamente personalizzati rivolti a un individuo, un’azienda o un’organizzazione. 

Il criminale informatico, dopo un'attenta ricerca sulle loro vittime - spesso dirigenti o dipendenti di specifiche aziende - crea email o messaggi che sembrano provenire da fonti legittime e affidabili. Questo livello di personalizzazione aumenta significativamente la probabilità che il destinatario cada nella trappola, rivelando informazioni riservate o eseguendo azioni dannose.

Negli ultimi anni, lo spear phishing ha subito una rapida evoluzione, grazie all'uso di tecnologie e tecniche sempre più avanzate. La crescente diffusione dell'Intelligenza Artificiale Generativa (AGI) e l'uso sempre più efficace di software per l'analisi dei dati sono i due fattori più rilevanti nel recente perfezionamento degli attacchi di phishing. Le tecniche includono l'imitazione dello stile di comunicazione delle fonti imitate, l'uso di informazioni personali specifiche della vittima, e l'incorporazione di elementi che sembrano rilevanti per il loro ruolo lavorativo o interessi personali.

Esiste una relazione tra il phishing e il ransomware? 

Sì, purtroppo. Gli attacchi di spear phishing sono spesso il veicolo principale per la diffusione di ransomware all'interno delle reti aziendali. Attraverso email di spear phishing, gli aggressori possono indurre gli utenti a cliccare su link o aprire allegati infetti che installano malware di ransomware nei sistemi. Una volta attivato, il ransomware può criptare i dati aziendali, rendendoli inaccessibili e richiedendo un riscatto per la loro decrittazione. Questa relazione diretta tra spear phishing e ransomware sottolinea l'importanza di una solida strategia di difesa contro queste minacce - ovvero un servizio di phishing protection di alto livello - per proteggere le aziende da perdite finanziarie e gravi danni alla reputazione.

 

Come difendersi dal phishing

Per le aziende, la difesa contro il phishing e, in particolare, lo spear phishing, richiede un approccio olistico che combini tecnologia, formazione e processi aziendali adeguati. Ecco alcune strategie chiave:

  1. Formazione e consapevolezza dei dipendenti: Uno degli strumenti più efficaci contro il phishing è l'educazione continua dei dipendenti. Corsi regolari di formazione sulla sicurezza informatica possono aiutare a riconoscere i segni di un tentativo di phishing, come URL sospetti, errori grammaticali nelle email e richieste non sollecitate di informazioni sensibili.
  2. Soluzioni tecnologiche avanzate: L'uso di filtri anti-phishing, firewall e sistemi di sicurezza basati su intelligenza artificiale può aiutare a identificare e bloccare email di phishing prima che raggiungano i dipendenti. Il servizio phishing protection offerto da provider specializzati come DigitelNET può fornire un ulteriore livello di protezione.
  3. Verifica multifattoriale (MFA): Implementare MFA può prevenire l'accesso non autorizzato, anche se le credenziali vengono compromesse. Questo strato aggiuntivo di sicurezza richiede che gli utenti forniscano una prova di identità supplementare oltre alla password.
  4. Backup regolari dei dati: Mantenere backup frequenti e testati dei dati aziendali può ridurre il danno in caso di violazione della sicurezza, come un attacco di ransomware scatenato da un link di phishing.

Ho cliccato su un link phishing, cosa fare?

Nel caso in cui ci si accorga troppo tardi di aver cliccato su un link di phishing, è importante seguire il prima possibile i seguenti passaggi:

  1. Disconnettere il dispositivo dalla rete. Questo può prevenire la diffusione del malware all'interno della rete aziendale;
  2. Cambiare le credenziali compromesse. Se sono state inserite credenziali, cambiarle immediatamente;
  3. Analizzare il dispositivo per malware. Utilizzare software antivirus per scansionare e rimuovere qualsiasi malware potenzialmente installato;
  4. Segnalare l'incidente. Informare il team IT o la sicurezza informatica aziendale per un'ulteriore indagine e azioni correttive;
  5. Monitorare l'attività del conto. Se le informazioni finanziarie sono state rivelate, è cruciale monitorare l'attività del conto per rilevare eventuali transazioni sospette.

Implementando questi passaggi, le aziende possono rafforzare significativamente la loro difesa contro il phishing e lo spear phishing, riducendo così la probabilità e l'impatto di tali attacchi.

 

Il servizio di phishing protection di DigitelNET

Con un'esperienza che si estende dal 1996, DigitelNET si pone come un leader nel campo della cybersecurity, offrendo un servizio di phishing protection pensato specificatamente per rispondere alle esigenze delle piccole e medie imprese italiane. Questo servizio, che riflette l'impegno del brand per l'innovazione e l'affidabilità, combina l'uso di tecnologie all'avanguardia con un approccio personalizzato per affrontare in modo efficace le minacce di spear phishing e le altre varianti di attacchi informatici.

L'approccio di DigitelNET è basato sulla sua profonda competenza e conoscenza del settore, garantendo alle aziende non solo una protezione tecnologica avanzata, ma anche un supporto clienti elitario, caratterizzato da una risposta tempestiva e personalizzata. Diversamente dai grandi competitor, DigitelNET assicura un contatto diretto, permettendo alle aziende di beneficiare di un'assistenza rapida e mirata in caso di attacchi di phishing, minimizzando così i tempi di inattività e gli impatti negativi.

Inoltre, DigitelNET si impegna in una difesa proattiva, comprendendo che la prevenzione è tanto importante quanto la reazione agli attacchi. Ciò si traduce in formazione e sensibilizzazione dei dipendenti, strategie preventive e protocolli di sicurezza che si evolvono costantemente per fronteggiare le nuove minacce. Con la sua affidabilità comprovata e l'impegno per la sicurezza dei dispositivi e dei dati aziendali, DigitelNET rappresenta un partner di fiducia per le imprese che cercano di navigare in sicurezza nel complesso panorama digitale odierno.

Tutto ciò che devi sapere sul SOC

Scopri come il Security Operation Center rivoluziona la sicurezza dei dati aziendali

#cybersecurity

Leggi i nostri ultimi articoli

Minacce informatiche

Minacce informatiche: quali sono e quali misure di sicurezza adottare

Gli incidenti di ransomware sono aumentati nella prima metà del 2023 e non hanno mostrato segni di rallentamento, mentre anche ...
cavo usb

ISO 22301: come gestire la business continuity

In particolare, la resilienza informatica è l'area in cui la maggior parte degli intervistati si aspetta un budget più elevato ...
ISMS

ISMS: perché implementarlo e quali sono i benefici per l'azienda

A tal proposito, la ISO/IEC 27001 delinea il quadro di policy e tecnologie riconosciute a livello internazionale che può essere ...
caratteristiche cyber security

Quali sono le tre caratteristiche della sicurezza informatica?

Le tre caratteristiche della sicurezza informatica sono:

Storia di Successo – Rivoluzione digitale e top customer care

Eurocar: rivoluzione digitale e top customer care con Digitel Srl e Snom

25° Anniversario di Digitel Srl – Villa Crespi

Orgogliosi di festeggiare questo importante traguardo in una fantastica location come Villa Crespi !